Una didattica inclusiva

La didattica inclusiva è “la didattica”, cioè una didattica di qualità per tutti, non più solo per gli studenti con bisogni educativi speciali. Nel nostro istituto è considerata sempre più come un orientamento educativo e didattico quotidiano che intende rispettare e valorizzare le differenze individuali presenti in tutti gli allievi, con un’attenzione particolare alle situazioni in cui tali differenze possono creare barriere all’apprendimento e alla partecipazione alla vita sociale.

Per realizzare questo, ci impegniamo a fare una progettazione delle singole discipline che sia inclusiva, cioè pensata per un insegnamento personalizzato, che si adatti ai differenti stili di apprendimento dei ragazzi. Siccome però non è possibile diversificare i canali di comunicazione per ciascuno studente, risulta più efficace moltiplicare gli approcci per tutti, dando a tutti gli studenti più opzioni per ricevere informazioni e per fornire risposte possibili. Questa modalità fa riferimento ai principi dell’UDL, il modello dello Universal Design for Learning.

Gruppo di lavoro per l’inclusione (GLI)

Il gruppo è formato da: il Dirigente Scolastico, la docente referente per l’inclusione prof. Francesca Giorgetti, i docenti di sostegno, il personale educativo, le famiglie.

 

L’attenzione agli studenti con bisogni educativi speciali

La scuola elabora ed aggiorna periodicamente il PAI, piano annuale per l’inclusività. Il documento è raggiungibile a questo link. Per tutti gli studenti con BES e per gli alunni DVA si realizza una didattica personalizzata sia negli obiettivi che nei percorsi. Nelle attività di inclusione sono coinvolti i docenti curricolari, i docenti di sostegno, gli specialisti e le famiglie.

La scuola promuove azioni di aggiornamento sulle tematiche dell’inclusione e sull’uso di tecnologie per favorirla. Nel 2016 il Gentileschi ha conseguito il titolo di "Scuola Amica della Dislessia"
Per l'accoglienza di alunni stranieri la scuola realizza progetti tesi all'integrazione e all'educazione alla multiculturalità; fornisce strumenti a supporto della didattica; per studenti di madrelingua non italiana con fragilità linguistiche organizza specifici percorsi di italiano L2 sia a livello principiante che intermedio.

 

"Ogni studente suona il suo strumento, non c’è niente da fare. La cosa difficile è conoscere bene i nostri musicisti e trovare l’armonia. Una buona classe non è un reggimento che marcia al passo, è un’orchestra che prova la stessa sinfonia"
Daniel Pennac Diario di scuola

Istituto Tecnico Statale per il Settore
Economico - Turismo - Liceo Linguistico

Via Natta 11 - 20151 Milano
Telefono: + 39 023087296
PECmitn03000e@pec.istruzione.it
E-mail: itt@gentileschi.it